Va bene, lo ammetto, sono cellulare-dipendente. Non è sempre stato così. C’è stato un tempo in cui leggevo tantissimo, in cui riuscivo a stare rilassata sul divano e non pensare a nulla per una mezz’ora intera, in cui la mia fantasia volava alta e faceva pindarici voli e strabilianti progetti che forse mai avrei potuto realizzare nella vita. Mi sentivo una persona dalla fantasia viva, ricca a livello emotivo… una sognatrice.

Poi è arrivato lui, il mio cellulare. E con lui i Social Media, i video YouTube, Whatsapp, gli abbonamenti telefonici con minuti illimitati e…bang! La mia pace è finita. Dapprima è stata la curiosità, poi un modo per apprendere cose nuove, infine un modo per rilassarsi e parlare con persone che per mancanza di tempo mi è difficile incontrare e, da ultimo, uno strumento indispensabile per il lavoro. Non dico che non abbia una sua utilità, anzi. Non potrei proprio più farne a meno. Ma mi rendo conto di esagerare. E onestamente credo di essere pure in buona compagnia.

Ho deciso quindi di farmi un regalo di Natale… una detox tecnologico a beneficio dei miei pensieri, della mia fantasia e soprattutto di me stessa. In questa settimana di Natale vi propongo di accompagnarmi in questa sfida:

  • Niente social media
  • Niente email
  • Niente whatsapp
  • Niente telefonate

E al loro posto

  • Più tempo per la famiglia
  • Più tempo per leggere
  • Più tempo per rilassarsi
  • Più tempo per sognare/fantasticare
  • Più vita all’aria aperta
  • Più tempo per i propri hobby

Non è un’idea mia, è una sfida che mi è stata lanciata quest’estate dalla bravissima Vanessa Van Edwards (se non la conoscete, andate a vedere il suo sito, è super-interessante https://www.scienceofpeople.com/) in un momento in cui non ho potuto coglierla. Per cui la ripropongo io, ora, per un periodo anche più breve di quello che ha proposto lei. D’altra parte, si sa, le cose si fanno per gradi 😉

Le sue istruzioni perché la sfida abbia successo? Tre semplici step:

  • Prendi una decisione
  • Scegli una data di inizio e una di fine
  • Spegni il cellulare (ma anche il tablet e il computer)

Augurandovi quindi una settimana piena di bellissime esperienze, vi mando i miei più cari auguri per un felice Natale

Abbiamo preparato una mini-guida gratuita per aiutarti a valutare se il tuo business è impostato in maniera efficiente